IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Risparmio energetico casa: fotovoltaico e solare termico, gli impianti da considerare

Uno dei trend più importanti per risparmiare in casa è sicuramente valutare un passaggio all’energia rinnovabile. Grazie ai nuovi impianti e allo sfruttamento in modo corretto di ciò che la natura offre è possibile dotare la propria abitazione di un nuovo modo di gestire le utenze in modo intelligente e con meno costi. In particolare il mondo dell’energia solare propone interessanti soluzioni per il risparmio energetico della casa che vanno molto al di là del singolo pannello.

Il primo interessante impianto a fonti rinnovabili da considerare per il è senza dubbio il fotovoltaico con accumulo. Questo tipo di impianto è dotato di pannelli solari e di particolari batterie che permettono immagazzinare l’energia solare durante tutto il tempo di esposizione per poi rilasciarla gradatamente nei momenti in cui l’esposizione solare non è al massimo come per esempio durante la notte o nei blackout. Questa soluzione permette di rendere il proprio impianto efficiente e di diventare sempre più indipendenti dal gestore di energia andando ad alimentare sempre tutte le utenze casalinghe.

Altro impianto decisamente interessante per poter aumentare l’efficienza energetica della propria abitazione e sfruttare al massimo l’ è il solare termico. Come spiega SavEnergy, azienda di progettazione e installazione di impianti fotovoltaici  e, termodinamici, questo tipo di soluzione permette di sfruttare al massimo le leggi termodinamica e produrre acqua calda sanitaria da introdurre negli impianti di riscaldamento in modo ottimale e garantendo la giusta temperatura degli ambienti in ogni momento dell’anno. In particolare questo impianto va ad eliminare il problema della dipendenza da gas rendendo anche gli edifici più sicuri e non solo più efficienti.

Soluzioni che, come dichiara appunto SavEnergy, possono essere personalizzate sul fabbisogno e a seconda dei diversi contesti abitativi garantendo anche un impatto ambientale notevolmente ridotto.  Altra particolarità di questi impianti a fonti rinnovabili è che permettono di diventare sempre più indipendenti dalle fonti tradizionali portando già un risparmio nel medio periodo e non solo sul lungo periodo.

Sfrutta in modo consapevole l’energia rinnovabile e fatti consigliare dagli esperti il miglior impianto per rendere davvero la tua casa efficiente ed ottenere un risparmio energetico vero.

Vota:
Il ritorno della carta da parati: ecco come scegli...
Atmosfera e suggestione con i portacandele Its'Sto...
 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 15 Dicembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo