IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.
anna lisa pecora non ha ancora inserito la sua biografia

Il progetto d’illuminazione

La luce, naturale o artificiale che sia, ci condiziona in ogni momento della nostra vita. Particolari effetti di luce possono suggestionarci al punto da influenzare il nostro umore o le sensazioni che proviamo nel vivere un ambiente o più semplicemente un’esperienza. Se però si sta valutando un progetto di illuminazione domestica, il principale requisito dovrà essere quello della funzionalità. Con questo non si vuol precludere all’ambiente domestico la possibilità di accogliere suggestivi effetti luministici, ma questi saranno tanto più efficaci quanto meglio saranno programmati in ragione delle funzioni e dei ruoli di ogni singolo spazio. Il primo fattore da considerare e quello dell’effettivo fabbisogno di luce e tecnicamente viene espresso in “lux”. Il lux è l’unità di misura che considera la quantità di luce che arriva su una particolare superficie. Come riferimento si riporta la seguente tabella di valori per interni: Livelli Lux per interni Minimo sicurezza di movimento 50 l......
Vota:
Continua a leggere
3963 Visite
0 Commenti

I quadri e la casa: valorizzare entrambe con una corretta organizzazione

Spesso ci si sofferma a riflettere sull’aggiunta o meno di un quadro sulla parete, su dove sia meglio collocarli e sui migliori abbinamenti ed ancora più spesso si finisce per fare una scelta casuale o impulsiva. In realtà non si dovrebbe pensare al quadro come un corollario, un supplemento d’arredo di non troppa importanza; i quadri (con o senza valore commerciale) hanno invece un impatto decisivo e di non poca importanza sulla percezione degli spazi domestici. Non a caso quadrerie e gallerie collocano le tele in spazi dedicati e, raramente, solo di passaggio, calcolando adeguatamente  le distanze dall’osservatore, l’illuminazione e le pause. In un ambiente abitativo chiaramente, non sarà necessario tener conto di tutti questi parametri, ma similmente ci si dovrà preoccupare di osservare e valutare con attenzione alcune caratteristiche della stanza e della parete.   Dove Scegliere l’ambiente e la parete adatta ad ospitare i quadri costituisce un primo momento di riflessione......
Vota:
Continua a leggere
2022 Visite
0 Commenti

Ristrutturare casa

Ristrutturare casa è sempre un’impresa impervia e che spesso spaventa. Gli imprevisti e le problematiche correlate ad una ristrutturazione sono innumerevoli e spesso è proprio per questo motivo che la ristrutturazione viene vissuta più come una complicazione che non come un momento piacevole e di rinnovamento. Il tecnico Il primo passo per sollevarci dall’ansia è sicuramente quello di rivolgerci ad un tecnico competente. Se inizialmente la considereremo come un aggravio di spesa, in realtà la presenza di un professionista che non sia legato all’impresa edile, è invece un’assicurazione contro imprevisti sforamenti del budget iniziale. L’impresa Spesso infatti, l’impresa valuta il preventivo dei lavori su un computo sommario delle opere; ciò comporta l’impossibilità di prevedere con esattezza l’ammontare delle spese, sia perché alcune opere possono rendersi necessarie in corso d’opera, sia perché nella sommarietà del preventivo molte voci non vengono specificate e quindi danno adito a fraintendimenti. E’ buona norma, anche per questo, non scegliere mai l’im......
Vota:
Continua a leggere
1298 Visite
0 Commenti