IlMondoDellaCasa

Portale dedicato al Mondo della Casa: tutto quello che riguarda il fantastico mondo dell'abitazione e del focolare domeitico.

Ergonomia nel bagno

Il bagno non è semplicemente un luogo per l'igiene, ma uno spazio per rilassare le tensioni, concedersi un relax pofon-do, coccolarsi e riconciliarsi col mondo. In questo senso può assolvere in buona parte alle funzioni della "stanza del sé". Chi deve creare un nuovo bagno, o sostituire una vecchia vasca, consideri che l'investimento maggiore richiesto dalla vasca idromassaggio (ormai ne esistono di relativamente economiche e molto efficienti) è ampiamente giustificato dalle consolazioni che giorno dopo giorno, nei lunghi inverni dedicati al lavoro, può dare un confortante bagno che massaggia, riattiva la circolazione, diffonde aromi balsamici. Poche gocce di olii essenziali nella vasca daranno al bagno un effetto tonificante o calmante a seconda dei desideri. Se si desidera solo rinnovare una vecchia vasca scrostata, prima di procedere a sostituirla verificare la possibilità di rimetterla a nuovo facendola smaltare sul posto, in modo di risparmiare costose opere murarie. Alle persone nervose saranno graditi colori tenui e riposanti per le pareti, per persone freddolose e tendenzial-mente depresse un bell'arancio è più indicato, anche associato all'azzurro tenue o al bianco: da sensazioni di vitalità e di calore che rendono molto confortevole il momento del bagno. Se lo spazio e la luce lo consentono il bagno è un luogo ideale anche per ospitare delle belle piante.

Il Wc deve essere scelto a ridotto consumo d'acqua (richiedere le cassette o i dispositivi che possono ridurre lo scarico a quattro/sei litri). In tutta la rubinetteria possono essere installati riduttori di flusso universali, che aumentando la pressione dell'acqua e miscelando aria ne aumentano il rendimento riducendo i consumi. Dovendo scegliere rubinetti nuovi richiedere rubinetteria già dotata di riduttore e di meccanismo di sicurezza per la termoregolazione. Come nella cucina, nel bagno si sviluppano calore e vapori che creano effetti di aerosol: i mobili di truciolare o finitu-re emissive sono dunque particolarmente sconsigliati, è anche importante provvedere a una buona aerazione. Le pareti devono essere molto traspiranti e piastrellate (o rivestite in marmo) solo parzialmente. Gli impianti elettrici devono essere realizzati secondo le più severe norme. Apparecchi elettrici non indispensabili devono essere tenuti fuori da questa stanza: la musica per esempio può provenire da un apparecchio esterno e essere diffusa da un piccolo altoparlante installato in alto (o eventualmente da un apparecchio a pile).

Chi abita in zone molto a rischio di radon, o fornite da acque ricche di radon, tenga presente che l'acqua può essere un veicolo importante di questo gas: in questo caso il bagno deve essere molto ben aerato durante docce e bagni, che non devono essere eccessivamente prolungati.

Vota:
Gestione ecologica della casa
Progettiamo i nostri terrazzi e i balconi

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 18 Dicembre 2017
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

banner-scrivi-artioclo